Comune di Gonars

Vrhnika, città gemellata

Ricerca rapida


< vai al contenuto centrale




Monumento all’aviazione

È stato realizzato da Gigi Di Luca nel 1968 a ricordo dell’azione di guerra del Magg. pil. Oreste Salomone e dell’equipaggio del suo Bombardiere “Caproni”. Il bombardiere “Caproni”, decollato il mattino del 18 febbraio 1916 dal campo d’aviazione della Cumina (PN) per compiere un’azione di bombardamento su Lubiana, subì l’attacco della caccia austriaca. L’equipaggio si difese con le armi di bordo e nel combattimento furono colpiti a morte il Cap. pil. Luigi Bailo e il Ten. col. Alfredo Barbieri. Il Magg. Salomone, unico superstite, ferito e col velivolo gravemente danneggiato, riuscì a raggiungere il territorio italiano e ad effettuare un atterraggio di emergenza nel campo di aviazione di Gonars. Per questa azione fu insignito della prima medaglia d’oro al valor militare conferita all’Aviazione Militare Italiana.

Il monumento si trova nel cortile della scuola secondaria (n. 7 dello stradario).

Il bassorilievo di Gigi De Luca