Comune di Gonars

Vrhnika, città gemellata

Ricerca rapida


< vai al contenuto centrale




TARES 2013 - Tributo comunale sui rifiuti e sui servizi

L'art. 14 del D.L. 201/2011 ha istituito con decorrenza 01/01/2013 il tributo comunale sui rifiuti e sui servizi denominato T.A.R.E.S., in sostituzione del precedente prelievo TARSU (Tassa Smaltimento Rifiuti Solidi Urbani).

Presupposto del tributo è il possesso, l'occupazione o la detenzione a qualsiasi titolo e anche di fatto di locali o di aree scoperte a qualunque uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani ed assimilati.

Il tributo è istituito per la copertura integrale dei costi di investimento e di esercizio relativi al servizio di gestione dei rifiuti urbani ed assimilati.

Il metodo per la puntuale determinazione delle tariffe unitarie è indicato dal D.P.R. 158/1999, in base a formule e tabelle contenenti i coefficienti presuntivi per la produzione dei rifiuti delle varie categorie economiche.

SCADENZE E MODALITÀ DI VERSAMENTO

Il versamento del nuovo tributo per l'anno 2013 deve essere effettuato in n. 3 rate con scadenza 31/10/2013, 31/12/2013  e 28/02/2014, mediante il modello F24, a seguito dell'invio ai contribuenti di appositi inviti di pagamento.

MAGGIORAZIONE STATALE SUI SERVIZI

Alla tariffa relativa al tributo comunale si applica una maggiorazione, a copertura dei costi relativi ai servizi indivisibili dei Comuni, nella misura di Euro 0,30 per ogni metro quadrato di superficie imponibile. Per l'anno 2013 tale maggiorazione spetta interamente allo Stato.

Con deliberazioni n. 17, 18 e 19 del Consiglio Comunale in data 08/08/2013 sono stati approvati il Regolamento per l'applicazione del tributo, il Piano finanziario, le tariffe e le scadenze di pagamento.