Comune di Gonars

Vrhnika, città gemellata

Ricerca rapida


< vai al contenuto centrale




13 MARZO 2014

DONAZIONI GONARS SOLIDALE

Il Comune di Gonars  ha imboccato decisamente la strada di una solidarieta’sociale diffusa ,  la cerimonia che si e’ svolta in Duomo  giovedi 13 marzo alle 19 durante la quale  il presidente della associazione “ Amis dal Disu “ Franca Del Frate   ha illustrato  la attivita’  sociale dell’ anno 2014.

Nei primi due   mesi dell’ anno  questa associazione ha raccolto  circa  500  euro attraverso l’ allestimento del ballo solidale ,   in collaborazione praticamente con tutte le associazioni del comune . I  fondi  sono stati devoluti al servizio sociale  per la assistenza economica  alle famiglie in difficolta’ sotto forma di buoni  spesa da  utilizzarsi negli esercizi commerciali del comune.

Notevole anche l’ impegno  nella organizzazione della  festa di carnevale  che ha visto sfilare per le vie del paese circa 300 mascherine , con  coreografia di cavalli e banda musicale .

Nel corso   della cerimonia Ioan Tiziano,  Presidente della Associazione Ricreativo Culturale di  Fauglis  promotrice  del mercatino di Natale  del dicembre scorso nella giornata dello scoprimento della statua di Tita Marzutini , ha devoluto  ai servizi sociali del comune 1200 Euro con la medesima destinazione .

Queste iniziative  si affiancano a quelle della Associazione “  Salotto d’ Argento “   che ha devoluto 100 pasti caldi ai bisognosi della comunita’ gonarese , della associazione Fox Events Company,  che allestisce i  tornei estivi di calcetto che versa  nelle casse del comune ogni anno circa  1500 euro per famiglie in difficolta’ e di un prossima devoluzione di fondi per le famiglie con figli provenienti dai rivenditori della Birra “ Ligrie di  Gonars “ per 2500 euro .

La crisi economica e’ stato un formidabile propulsore di questi progetti  che dimostrano che  i fondi ricavati da   momenti ludici e di aggregazione possono essere utilizzati per una solidarieta’ prossimale , perche’  anche nei nostri paesi ci sono  delle persone che   hanno bisogno di aiuto. Il Sindaco commenta "Sono particolarmente orgoglioso che tali inziative si moltiplichino celermente nel nostro territorio ,  dimostrando  il concreto proposito da parte dei miei concittadini ,  di sostenere il prossimo in questi momenti difficili”